Balcani Cooperazione Osservatorio Caucaso
sabato 19 settembre 2020 20:15

Osservatorio Balcani
 

Commenti dei lettori all'articolo: Il no irlandese scuote Zagabria

(1-1/1)

Messaggi mostrati: 
Message Autore: Alex Data e ora: 02.07.2008 10:59
Bella fortuna !!
Malgrado gli euromaniaci di Zagabria gli amici croati possono ringraziare gli irlandesi per aver congelato per il momento l'apetito bulimico di Bruxelles. Quale migliore opportunita' per i croati gestire in proprio i loro affari, i loro commerci, la loro bellissima costa dalmata e la politica verso i vicini - senza dover ascoltare i saputelli UE ?? Kacinski per la Polonia - dopo solo un paio d'anni l'ha capito cosa significa questa "famiglia europea" e ha invitato Sarkozy a indirizzare le sue attenzioni altrove. Sui siti inglesi ci sono solo mosche bianche che perorano la causa UE e tutti si esprimono dicendo che ne hanno le palle piene. Va bene il commercio e la liberta' di circolazione - NO al superstato gestito da commissari burocrati che nessuno ha eletto e nemmeno conosce.