Balcani Cooperazione Osservatorio Caucaso
domenica 20 settembre 2020 03:34

 
notizie
11.12.2008   [Davide Sighele]   Milan Buffon è docente presso l'Università di Capodistria e direttore dello Slori, Istituto di ricerca sloveno con sede a Trieste. Con lui ripercorriamo gli ultimi trent'anni della minoranza slovena in Italia
Immagine: Milan Buffon

02.12.2008   [Luisa Chiodi]   Riconciliazione e elaborazione del passato nel Sud-est Europa e con il Sud-est Europa. L'intervento di Luisa Chiodi al convegno ''Dealing with the past and reconciliation with the Balkans'' tenutosi a Vienna lo scorso novembre
Immagine: Goli Otok, dettaglio - foto di Andrea Pandini

01.12.2008   [Anita Clara]   Un album dedicato alla Val di Resia e alla sua peculiarità linguistica e culturale. I Katalena, famosa band slovena, propongono in chiave moderna antichi ritmi e sonorità di quel piccolo mondo che ama definirsi 'Slavia friulana' e che sottolinea la propria particolarità rispetto alla minoranza slovena in Italia

19.11.2008   [Anita Clara]   L'Ateneo di Udine è impegnato nelle relazioni universitarie con il sud-est Europa. Tra i programmi internazionali, il progetto europeo Tempus e il Centro "Irene" di ricerca sulla pace e sulla cooperazione

13.11.2008   [Franco Juri]   Il negazionismo sembra essere diventato una pista molto battuta negli ultimi anni. E concerne il fascismo, il nazismo, l’olocausto, i gulag di Stalin, e ora anche le tragedie dalle ferite ancora sanguinanti come quella bosniaca. Un commento
Immagine: Franco Juri

05.11.2008   [Andrea Rossini]   Il ricordo della Seconda guerra mondiale in Croazia, dal periodo jugoslavo ad oggi. Le trasformazioni degli anni '90. Jasenovac, Bleiburg, la giornata della lotta antifascista e l'esodo degli italiani: intervista con Vjeran Pavlaković
Immagine: Il Memoriale di Jasenovac

28.10.2008   In Italia le minoranze autoctone dell'arco alpino godono di una forte protezione giuridica. Tra queste però quella slovena è la meno tutelata. Una lentezza nel garantirle determinati diritti dovuta a profonde origini storiche
Immagine: Cartello bilingue

22.10.2008   [Andrea Rossini]   La minoranza slovena in Italia e quella italiana in Slovenia dopo l'ingresso di Lubiana nell'Unione Europea. Intervista a Bojan Brezigar, giornalista e consigliere del ministro degli Esteri uscente, Dimitrij Rupel
Immagine: Sul confine - Fabrizio Giraldi

21.10.2008   [Anita Clara]   Una pubblicazione dedicata alle letterature di frontiera.E' nata in Friuli Venezia Giulia e dopo 11 numeri cartacei passa sul web. Un'intervista a Mauro Daltin, uno dei suo fondatori

07.10.2008   [Gian Matteo Apuzzo]   A Trieste la storia fa fatica a essere storia. Spesso è mito, troppo spesso ancora è rito. Se il passato si facesse storia in questa terra, Trieste potrebbe fare un passo avanti. E Trieste potrebbe pensare, senza paure, di essere sempre stata una città di confine
Immagine: Lasciapassare - prepustnica - propustnica

06.10.2008   [Gian Matteo Apuzzo]   Torrette di controllo trasformate in pollaio, caserme in ristoranti e la stella rossa divenuta, per un Natale, stella cadente. Il confine tra Gorizia e Nova Gorica, i suoi simboli, le sue rimozioni

01.10.2008   [Davide Sighele]   Renzo Nicolini insegna sia a Trieste che a Buje, in Istria. Il suo è un punto di vista privilegiato sul mondo della scuola lungo un confine che molto è cambiato in questi anni. Un'intervista
Immagine: Renzo Nicolini - foto di Andrea Pandini

29.09.2008   [Roberta Bertoldi]   Le piacciono i luoghi marginali, nascosti, che però, per chi sa vedere, nascondono veri e propri tesori che lei racconta poi a fumetti attraverso il suo ''alter ego'', Anja. Un'intervista a Miriam Blasich

26.09.2008   A Visco, Friuli Venezia Giulia, era situato uno dei lager dove il fascismo internò migliaia di jugoslavi. Ora l'amministrazione locale vorrebbe trasformare le strutture tutt'ora esistenti in un mobilificio. Un articolo tratto dal Corriere della Sera

25.09.2008   [Davide Sighele]   Uno dei suoi romanzi più conosciuti è “Amiche per la pelle”, la storia di quattro donne immigrate a Trieste. E quest'ultima è la vera quinta protagonista del racconto. Un'intervista con la scrittrice Laila Wadia
Immagine: Laila Wadia - foto di Andrea Pandini

24.09.2008   Oggi Trieste vive le contraddizioni del suo passato e le incertezze del futuro, lontano dalle caratteristiche tipiche italiane mentre italiani e sloveni convivono sotto l'etichetta di una multietnicità che spesso sono avvertiti più dai visitatori che dagli abitanti. Riceviamo e volentieri pubblichiamo un articolo pubblicato da Limes on-line

24.09.2008   [Davide Sighele]   E' il quotidiano della minoranza slovena in Italia. Per anni testata ''di frontiera'', ora si trova nel cuore della nuova Europa e descrive un mondo che cambia rapidamente. Ce lo racconta una sua giornalista. Un'intervista a Breda Pahor

11.09.2008   [Davide Sighele]   Melita Richter, sociologa e mediatrice culturale. In questi anni ha seguito numerosi progetti riguardanti il confine tra Italia e Balcani. I protagonisti sono stati ragazze e ragazzi delle scuole superiori. Nostra intervista

08.09.2008   [Roberta Bertoldi]   Cantano in friulano, sloveno, italiano, spagnolo. E vogliono recuperare ciò che altri buttano via. Abbiamo incontrato Mauro “puntar” Punteri, cantante del gruppo goriziano Kosovni Odpadki

18.08.2008   [Drago Hedl]   La comparsa di graffiti fascisti sui muri e la proibizione da parte delle amministrazioni locali dei concerti del controverso cantante croato Thompson scatenano un acceso dibattito nella multietnica Istria. I timori di un ritorno del fascismo

  |  < 1 >  |  2  |  3  |  Successivo >>