Balcani Cooperazione Osservatorio Caucaso
mercoledì 18 luglio 2018 12:51

Osservatorio Balcani
 

Gli eventi promossi da OB

Convegno 2008 - Memoria in Europa
Una conferenza internazionale di due giorni per affrontare i temi che riguardano il rapporto con il passato e la riconciliazione nei Balcani. Alcuni tra i maggiori esperti di queste tematiche si sono incontrati a Vienna il 10 e 11 novembre.
Vai alla pagina dedicata al convegno


Seminari OB 2008 - AestOvest
Il 4 e il 24 giugno 2008 si sono tenuti rispettivamente a Trento e Trieste due seminari di approfondimento sull'area di confine tra Italia, Slovenia e Croazia. In quell'occasione è anche stato presentato il DVD multimediale per le scuole superiori italiane "AestOvest".
Vai alla pagina dedicata ai seminari


Convegno OB 2007 - Cattive memorie
A partire dall'esperienza dei Balcani, studiosi, giornalisti, politici ed attivisti di fama internazionale hanno discusso con noi della memoria del XX secolo e di quanto il processo d’integrazione europea possa ancora rappresentare il superamento della guerra in Europa, dopo il drammatico fallimento degli anni ’90. Vai alla pagina dedicata al convegno

Seminario 2007 - Per non dimenticare Anna Politkovskaya: Cecenia, Caucaso, Europa
Un seminario promosso a Trento lo scorso 23 marzo da Osservatorio sui Balcani assieme al Comitato per la pace nel Caucaso e all'Ordine dei Giornalisti Trentino Alto-Adige. In questa pagina i materiali sull'incontro.
Vai alla pagina dedicata al seminario


Convegno OB 2006 - Kosovo regione d'Europa
Lo status futuro del Kosovo è stato per anni un rebus al quale nessuno è riuscito a dare una soluzione. Ora sembra qualcosa di muova. All'inizo del 2007 Martti Ahtisaari, inviato Onu, consegnerà a Belgrado e Pristina una proposta per uscire dall'impasse attuale. Per stimolare il dibattito Osservatorio sui Balcani, nell'ambito del proprio programma BalcaniCooperazione ha promosso il 15 dicembre 2006 a Roma il convegno "Kosovo, regione d'Europa".
Vai alla pagina dedicata al convegno


Convegno OB 2005 - L'Europa di mezzo
L'Europa di mezzo è un ponte tra il vecchio continente ed il futuro che sta a sud e ad oriente. È l'Europa che vede incontrarsi nella sua storia cristianesimo cattolico ed ortodosso, islam ed ebraismo. Oggi però questa parte d'Europa si muove piano e a fatica verso l'integrazione nell'Unione Europea. E' a questo tema che Osservatorio ha dedicato il suo convegno annuale nel 2005
Vai alla pagina dedicata al convegno


Il seminario su Srebrenica
Giovedì 30 giugno 2005 si è tenuta a Trento una giornata di lavoro per riflettere - a partire dai tragici fatti avvenuti a Srebrenica, BiH, dieci anni fa - di cirmini internazionali e dei diversi meccanismi per la loro persecuzione. Tra gli organizzatori la Facoltà di giurisprudenza dell'Università di Trento, La Fondazione Alexander Langer e l'Osservatorio sui Balcani.
Vai alla pagina dedicata al seminario


Convegno annuale 2004 - Vivere senza futuro?
Non esercitano la sovranità, non sono protettorati. A distanza di anni dalla fine della guerra, Bosnia Erzegovina e Kossovo restano in un limbo istituzionale, aree grigie nel cuore dell’Europa. Un convegno di Osservatorio a Venezia dedicato ai protettorati d'Europa.
Vai alla pagina dedicata al convegno


Osservatorio a Civitas 2004
Dal 30 aprile al 2 maggio 2004, nei giorni dell'ingresso nell'Unione Europea di dieci nuovi Stati, abbiamo dato vita a "Piazza Europa", presso la fiera del terzo settore Civitas. Uno spazio abitato dall’Europa tutta: istituzioni e associazioni che cooperano con l’Est e con i Balcani e soprattutto le comunità stesse di quelle aree, che hanno presentato esperienze innovative di sviluppo locale.
Vai alla pagina dedicata alle iniziative di OB


L'evento 2003 - Danubio, l'Europa si incontra
Dal 12 al 21 settembre 2003, dieci giorni di navigazione lungo il fiume blu, con seminari, convegni, tavole rotonde, concerti, iniziative culturali e semplici incontri tra persone. Per rilanciare l’appello “L’Europa oltre i confini”, per promuovere "L'Europa dal basso".
Vai alla pagina dedicata alle iniziative



Convegno 2002 - Abitare il conflitto: c'è pace senza riconciliazione?
Quanti interventi umanitari, quante case e scuole ricostruite, quanti progetti di sviluppo sono stati realizzati nei tanti dopoguerra, lungo le moderne tragedie del nostro tempo. E quanto tempo invece è stato dedicato alla ricostruzione della pace? Della pace non come “assenza di guerra”, ma della pace più solida che può essere chiamata riconciliazione?
Vai alla pagina dedicata al convegno


Convegno OB 2001 - Dieci anni tra guerra e cooperazione
Un momento di bilancio a dieci anni dall'inizio delle crisi balcaniche, non solo per ricordare quanto fatto dalla società civile italiana ma anche per riflettere sugli errori, le mancanze e le lezioni apprese in questo lungo periodo. Un convegno promosso a Trento da Osservatorio sui Balcani.
Vai alla pagina dedicata al convegno


OB a Civitas 2001 - Di-segnare l'Europa
Se il ruolo della società civile europea (e mondiale) cresce di giorno in giorno, così deve crescere la coscienza di un'Europa dei popoli, inclusiva e non esclusiva, capace di fare davvero comunità, partendo dai cittadini dei Balcani. Un processo di sviluppo integrato per di-segnare un'Europa migliore.
Vai alla pagina dedicata alla conferenza


L'Appello
Un Appello elaborato durante il World Social Forum di Padova del 2001 e promosso dall'Osservatorio sui Balcani, che ha raccolto un centinaio di adesioni di personalità dall'Italia e dal sud-est europeo di diversa provenienza e ambito di impegno. Per un’integrazione dei Balcani nell’UE: certa, sostenibile, dal basso.
Vai alla pagina dedicata all'Appello